Your Shopping Cart  

Il carrello è vuoto.

Member Login  

Ricerca Avanzata:
Guanda arrow IL GIUDICE E IL GENERALE - LUIS SEPULVEDA - GUANDA

IL GIUDICE E IL GENERALE - LUIS SEPULVEDA - GUANDA

Prezzo: €10.00

IL GIUDICE E IL GENERALE - LUIS SEPULVEDA - GUANDA
Visualizza Ingrandimento


  • Dettagli
  • Visualizza visti di recente
L' ultimo libro di Luis Sepulveda che si trova sui banchi delle librerie in questi giorni e' un piccolo libro dalla copertina gialla. Tanto piccolo quanto prezioso. E' una selezione di articoli pubblicati sui maggiori quotidiani del mondo quando, nel 1998, il Giudice spagnolo Baltasar Garzon chiese alla Gran Bretagna l' estradizione del generale Augusto Pinochet. Sepulveda in quei giorni si trovava in Italia e apprese la notizia non come un cittadino cileno qualunque, ma come un uomo che era stato costretto a lasciare il Cile in esilio negli anni bui della dittatura. Tanto ci sarebbe da scrivere in proposito e tanto ci sarebbe ancora da leggere su quegli anni di sparizioni e torture. Ma bastano le parole ? A volte no. E soprattutto non le mie. Cosi' ho deciso di riportare quelle dell'autore che pesano sul cuore e sulla coscienza come dei macigni di ingiustizia.
..."Quelli di cui sentiamo la mancanza osavano proporre un' esistenza migliore di quella del gregge. Ne sentiamo la mancanza perche' dicevano che il pane era di tutti oppure di nessuno. Si ritrovavano sempre per giocare qualche partita a carte e ridevano forte, senza assurdi pudori, mentre altri decantavano le virtu' del silenzio. Quando li portarono via, quando iniziammo a sentirne la mancanza, i testimoni che non avevano visto nulla mormorarono: " qualcosa avranno fatto ..." . E avevano ragione perche' avevano fatto piu' di qualcosa: avevano sognato che si poteva vivere in piedi. Si erano spogliati della pelle della patria per abitare la grande famiglia umana. Quelli di cui sentiamo la mancanza parlavano di ogni cosa per reinventare il valore delle parole e, quando iniziammo a sentirne la mancanza, il silenzio davanti al boia fu il discorso che ci lasciarono in eredita'..." L'estradizione non fu autorizzata e il generale Augusto Pinochet rientro' in Cile calpestando, con ogni singolo passo, migliaia di morti.

Recensione di Cristina Navarra
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 aprile 2018 06:55

Chi è OnLine

 19 visitatori online

Gli Articoli Più Letti

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.