Your Shopping Cart  

Il carrello è vuoto.

Member Login  

Ricerca Avanzata:
Mondadori arrow LA COSCIENZA DI ZENO - ITALO SVEVO - MONDADORI

LA COSCIENZA DI ZENO - ITALO SVEVO - MONDADORI

Prezzo: €8.00

LA COSCIENZA DI ZENO - ITALO SVEVO - MONDADORI
Visualizza Ingrandimento


  • Dettagli
  • Visualizza visti di recente
Zeno inizia a stendere le sue memorie per obbligo terapeutico secondo le indicazioni del dottor S., il suo psicoanalista. Zeno è una persona complicata che non riesce a vivere serenamente i rapporti con l’altro. é un nevrotico, si crea problemi che non esistono e ogni sua interazione col prossimo viene sottoposta a un rigido schema mentale che lo porta ad autoconvincersi di essere un perdente. Le cose che possiedono gli altri, la vita che conducono, e le loro azioni sono tutte cose che Zeno invidia, sentendosi inferore e incapace di raggiungere il benessere fisico e psichico di coloro che vengono da lui stimati ma al tempo stesso invidiati. Si innamora di donne che lo rifiutano o lo sfruttano. Finisce con lo sposarsi con una donna che non ama solo per entrare a far parte della famiglia di un uomo che, senza meritarlo, ha tutta la sua stima. Tradisce la moglie ma, mediocre nel fare il bene, risulta mediocre anche nel compiere il male. Non sa nemmeno tradire, desidera farlo ma quando lo fa soffre di pesanti sensi di colpa che non gli permettono di vivere serenamente. Si fa forte degli errori altrui, che lo portano a dimenticare i propri e ad autocelebrarsi. Vive nella menzogna. Considerato dalla famiglia intera un uomo buono e perbene si adegua autocompiacendosi a questa definizione, seppellendo in un angolo recondito della sua anima (la coscienza) tutti i suoi tradimenti, le sue bugie e la sua falsità. Entra in cura dallo psicanalista e dapprima le cose sembrano andare per il meglio e la sua intricata situazione psicologica pare risolversi. Sembra essere preda, secondo il banalissimo profilo psicologico del dottor S., della tanto comune sindrome edipica. Innamorato della madre avrebbe desiderato uccidere il padre. Ma appunto questa diagnosi troppo semplicistica gli fa aprire gli occhi e si accorge di non dover seguire proprio nessuna cura perchè non è un malato. é solo uno dei tanti rappresentanti dell’uomo del XX secolo, insicuro, infantile, che cerca una spiegazione alla sua incapacità e mediocrità trovandola nella malattia. Siamo preda del male di vivere più profondo, attanagliati da un’angoscia esistenaziale che non ci è permesso vincere. E solo attraverso la scrittura si può trovare sollievo alla rassegnazione dell’inanità di ogni sforzo.

Recensione a cura di Giulia Pietrozzini
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 20 novembre 2017 02:54

Chi è OnLine

 35 visitatori online

Gli Articoli Più Letti

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.