Your Shopping Cart  

Il carrello è vuoto.

Member Login  

Ricerca Avanzata:
Sellerio arrow LA PRESA DI MACALLE' - ANDREA CAMILLERI - SELLERIO

LA PRESA DI MACALLE' - ANDREA CAMILLERI - SELLERIO

Prezzo: €10.00

LA PRESA DI MACALLE' - ANDREA CAMILLERI - SELLERIO
Visualizza Ingrandimento


  • Dettagli
  • Visualizza visti di recente

Il libro è uscito a settembre dello scorso anno e se ne è parlato molto poco, forse troppo poco. In più, se ne è parlato per stroncarlo. Le due accuse maggiori (mi riferisco ad articoli pubblicati sui quotidiani): linguaggio e luoghi del commissario Montalbano usati a sproposito, livello letterario non all'altezza dell'autore. Bisognerebbe chiedersi intanto all'altezza di quali opere dell'autore: dell'autore dei racconti del commissario Montalbano o del Camilleri della Strage dimenticata, ad esempio? Leggendolo, ci si trova a porsi un'altra domanda: un libro vale principalmente per come è scritto, per il livello culturale dei suoi lettori, per la piacevolezza delle sue pagine o anche (forse principalmente?) per il messaggio di cui si fa portatore? Il messaggio di La presa di Macallè è semplice, ma deciso: il protagonista, un bambino, Michilino, figlio del camerata Giugiù, vive la sua infanzia nel periodo della guerra di Abissinia, esposto a due tipi di "educazione", quella della Chiesa cattolica e quella dello stato fascista. La religione cattolica è vissuta in modo passivo, come una serie di precetti che sembrano predisposti per cambiare significato a seconda della situazione. I giovani balilla partecipano a rappresentazioni finte e grottesche di guerre dolorose e fin troppo vere. In questo ambiente Michilino cresce male, portatore della ferma intenzione di attenersi scrupolosamente ai precetti che gli sono stati inculcati, nonostante tutti quelli che lo circondano si comportino in modo da sviarlo, a cominciare dai genitori.
Michilino diventa un terrorista, attore di una guerra santa, portato per mano a compiere una strage. La religione, qualsiasi religione, anche quella cattolica, vissuta in chiave integralista e avulsa dalla realtà, porta inesorabilmente al fanatismo. Un regime politico totalitario, vissuto come una religione, porta all'odio cieco, finanche disperato, per coloro che la pensano in modo diverso. Questo il messaggio. Ed è significativo che il portatore di questo messaggio sia un bambino, un po' sciocco: l'innocenza fatta persona. Altrettanto l'ambiente più adatto sembra proprio la Sicilia di molti anni fa, luogo in cui, particolarmente, la sessualità è, e deve rimanere, misteriosa e quindi, inesorabilmente, pericolosa.

Recensione di Sandra Rebecchi

Ultimo Aggiornamento: lunedì, 20 novembre 2017 02:49

Chi è OnLine

 19 visitatori online

Gli Articoli Più Letti

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.